Sinapsi: Connecting Students

Sinapsi porta gli studenti universitari a raccontare la scienza nelle scuole, per tutto l’anno scolastico 2017/2018, su richiesta dei docenti.

La formula classica prevede conferenze frontali organizzate su di un’ora scolastica da 50 minuti: è sempre possibile allungare, aggiustare, sistemare e rivedere tutti gli interventi insieme ai professori, in modo da integrare l’attività di Sinapsi con il programma didattico delle classi.
Siamo inoltre sempre aperti a ricevere proposte su cui dirigere gli approfondimenti o crearne di nuovi.

Tutte le conferenze proposte vengono sottoposte alla Pear Review.

Responsabile: Elena Tea Russo

Elenco delle conferenze

Dove siamo stati?

A.S. 2017/2018 

Marzo 2018: Liceo Duca degli Abruzzi di Gorizia – Settimana della scienza
Aprile 2018: Liceo Scientifico Galilei di Trieste – Intervento spot in una classe V

 

A.S. 2016/2017 

Settembre 2016: Istituto Nautico di Trieste – Settimana di apertura dell’anno scolastico
Gennaio 2017: Liceo Scientifico Galilei di Trieste – Intervento spot in una classe V
Febbraio 2017:  Istituto Nautico di Trieste – Settimana senza libri per classi I e II
Marzo 2017: Liceo Duca degli Abruzzi di Gorizia – Settimana della scienza per le classi III
Aprile 2017: ISIS Manzini di San Daniele – Interventi spot in classi III e IV
Maggio 2017: Liceo Scientifico Sloveno Preseren di Trieste  – Intervento spot in classi I eII
Maggio 2017: ISIS Manzini di San Daniele – Interventi spot in classi V

 

Il Progetto

Il progetto è rivolto alle scuole medie superiori del Friuli Venezia Giulia.
I volontari che Sinapsi schiera in questo progetto sono studenti universitari, a livello  magistrale e di dottorato, che svolgono l’attività di divulgazione tramite conferenze di una o due ore scolastiche rivolte ai loro colleghi più giovani – da cui il nome del progetto “Connecting Students”.
L’obiettivo del progetto, oltre alla divulgazione scientifica, è quello di creare un dialogo fra i due tipi di studenti. Questo tipo di intervento può essere molto utile, per due motivi: in primo luogo, i volontari hanno pochi anni di differenza con gli alunni delle superiori, condividendo una notevole parte di linguaggio e di cultura generazionale, il che può aiutare la comunicazione anche su argomenti ostici; in secondo luogo, questo tipo d’incontro consente agli studenti medi superiori di avere un confronto diretto con chi vive ogni giorno l’Università, ricevendo una forma di orientamento universitario complementare a quelle istituzionali.

LE ATTIVITA’ SI SVOLGONO SEMPRE A TITOLO GRATUITO.

Modalità

Il progetto si svolge sull’Anno Scolastico 2017/18 , organizzando gli interventi su richiesta delle scuole.
Ogni volontario attivo è preparato su uno o più argomenti in ambito scientifico e/o tecnologico; tali argomenti sono riportati nelll’ “Elenco delle Conferenze” allegato e possono subire delle modifiche a seconda delle disponibilità e della preparazione dei volontari; un elenco aggiornato è sempre disponibile a chiunque ne faccia richiesta all’e-mail dell’associazione.
La formula classica prevede una conferenza della durata di 30-40 minuti, solitamente supportata da delle slides al proiettore, che possa essere condotta durante un’ora scolastica di 50 minuti includendo il tempo di preparazione dell’attrezzatura e il “question time”; a seconda delle necessità della scuola possono svolgersi in un’aula o in un auditorium, con una o più classi. E’ sempre richiesta la co-presenza di almeno un docente.
Previ accordi con l’Associazione e il volontario, è possibile estendere la durata della conferenza a due ore scolastiche, aggiungendo qualche contenuto e lasciando più tempo all’interazione fra gli studenti e i relatori; è possibile anche preparare dei “pacchetti tematici” di conferenze, alternando più relatori, o trovare altre soluzioni.
E’ sempre possibile per i docenti delle classi coinvolte chiedere di modificare o rivedere parte dei contenuti delle conferenze per integrale meglio con il programma scolastico, purché la richiesta sia fatta per tempo e sia compatibile con il progetto originale.

Contatti e prenotazioni

Le scuole e i docenti interessati al progetto possono contattare l’Associazione tramite l’e-mail

Scrivi un'email

sinapsi.divulgazione at gmail.com