Fantasticamente Scienza

Fantasticamente Scienza - Banner

Tre talk con i ragazzi di Sinapsi per dare uno sguardo al mondo del fantastico con gli occhi della scienza – e viceversa!

ENTRATA LIBERA e GRATUITA fino ad esaurimento posti.

I talk sono ospitati dallo spazio Trieste Città della Conoscenza, all’interno della Stazione Ferroviaria di Trieste, facilmente raggiungibile dall’atrio centrale: inconfondibile con i suoi palloni arancioni e blu!

Mappa TS città della conoscenza


PROGRAMMA 

Mercoledì 6 giugno 2018 – ore 18:00
LA FISICA DEI SUPEREROI

State cadendo da un grattacielo: preferite incontrare la ferrea presa di Superman o il marciapiede? Pensateci bene… I supereroi non sono degli sprovveduti, e nemmeno i fumettisti: moltissime volte hanno dovuto scontrarsi con la fisica, che non perdona nessuno! Spiderman deve fare sempre i conti con la gravità, Flash con la velocità del suono, Ant-man con i limiti fisici dei suoi timpani e delle sue corde vocali. Grazie al libro “La fisica dei supereroi” di James Kakalios, in questo seminario affronteremo alcune questioni fisiche dal punto di vista dei “super”: scopriremo quali problemi affrontano ogni giorno i supereroi per sopravvivere ai propri poteri, e come i fumettisti hanno ignorato, abbracciato o scavalcato la fisica nelle loro opere, in una continua oscillazione fra fantasioso fantasy e fantastica fantascienza.

Di Elena Tea Russo (28 anni), Fisica, Dottoranda in “Fisica e Chimica dei Sistemi Biologici” alla SISSA



Mercoledì 13 giugno 2018 
– ore 18:00
SPAZIOTEMPO, ULTIMA FRONTIERA :
Quando la fisica ispira la fantascienza (o la salva)

WormholeDa decenni, la fantascienza affascina l’immaginario collettivo di una grande fetta di pubblico. Tra gli elementi classici che caratterizzano questo genere, alcuni sembrano sfuggire alla nostra esperienza comune della vita quotidiana. Viaggi nel tempo, esplorazioni spaziali, universi paralleli: qual è la posizione della fisica su questi temi? Sono possibili o sono solo frutto dell’immaginazione degli autori? Seguiteci nel nostro viaggio ai limiti della fisica, ricco di riferimenti alla cultura pop, attraverso temi che dalla fantascienza arrivano a toccare la filosofia della scienza… “per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima”.

Di Andrea Oddo (29 anni), Astrofisico, Dottorando in “Fisica delle Astroparticelle” alla SISSA



Mercoledì 20 giugno 2018 
– ore 18:00
JURASSIC PARK VS REALITY

T-Rex in uno specchiettoIl famosissimo film diretto da Steven Spielberg, diventato poi un colossal, diede il via ad una vera e propria “dinomania” che riportò in auge questi animali estinti. Ma quanto scientificamente accurato è questo lavoro cinematografico? Scopriamo assieme quali elementi di Jurassic Park sono fedeli alla paleontologia e quali invece sono licenze che gli autori del film si sono concessi.

Di Giulia Vidonis (27 anni), Geologa, guida presso il sito paleontologico del Villaggio del Pescatore